08 gennaio 2024 #Cile democratico #Cile diversificato #Cile globale #Cile sostenibile

Il Congresso sul futuro posiziona il Cile come leader mondiale nella collaborazione scientifica

Impostazioni di accessibilità

Il futuro è più vicino... E ORA COSA FACCIAMO?

A una settimana dall'evento di divulgazione scientifica e di conoscenza più importante dell'America Latina, sono arrivati in Cile i primi relatori internazionali, tra cui la specialista in genomica e intelligenza artificiale Lara Urban. Insieme ad alcuni scienziati di fama mondiale, sono stati presentati gli esperti nazionali che faranno parte della tredicesima versione del Congreso Futuro - organizzato dalla Commissione Sfide del Futuro del Senato e dalla Fundación Encuentros del Futuro -. Con particolare enfasi sul valore della scienza generata dal Cile, è stato dato il benvenuto ufficiale a coloro che faranno parte di questo gruppo di oltre 100 personalità legate alla scienza, alla tecnologia, all'innovazione, alle arti e alle scienze umane, che esporranno nel nostro Paese a partire dal prossimo lunedì 15 gennaio.

Durante la presentazione, tenutasi presso il Centro Culturale Ceina (Arturo Prat #33) - la stessa sede che ospiterà il Congreso Futuro 2024 tra il 15 e il 20 gennaio - gli organizzatori hanno presentato in anteprima diverse attività che si svolgeranno in parallelo agli interventi del programma, tra cui laboratori di IA e di divulgazione scientifica, mostre d'arte, esperienze immersive e una fiera letteraria, oltre a uno stand di sequenziamento genetico per la prevenzione del cancro al collo dell'utero attraverso una nuova diagnosi del papillomavirus tramite autocampionamento.

La presidente della Commissione Sfide del Futuro, la senatrice Ximena Rincón, ha dichiarato che "abbiamo più di 110 ricercatori, scienziati nazionali e internazionali che ci accompagneranno in questa nuova versione, che si presenta ancora una volta come un luogo di incontro tra la comunità scientifica, la comunità accademica, la società civile e la politica per riflettere sullo sviluppo del Paese e delle comunità del mondo. Crediamo che sia estremamente importante sottolineare non solo la presenza dei nostri ospiti internazionali, ma anche di quelli nazionali".

"Il Congreso Futuro è uno spazio che ha a che fare con il nostro contributo alle discussioni e alle questioni globali, come l'intelligenza artificiale", ha dichiarato Rossana Dresdner, direttore esecutivo della Fundación Imagen de Chile.

Il Congreso Futuro è un luogo di incontro organizzato dal Senato - attraverso la Commissione per le sfide del futuro - e dalla Fundación Encuentros del Futuro (FEF), con il sostegno del Ministero della Scienza, della Camera dei Deputati, dell'Accademia delle Scienze del Cile e di tutte le università del Paese.

Il vicepresidente esecutivo della Fondazione Incontri di Futuro, Guido Girardi, considera un privilegio il fatto che il Cile sia uno dei pochi luoghi che hanno un telaio di pensiero unico al mondo: "Credo che ci siano pochissimi luoghi di incontro e il Congreso Futuro è uno di questi. Pensate a quanto sia importante avere più di 110 intellettuali da tutto il mondo, 60% internazionali e 40% nazionali, che parlano proprio di queste sfide ed è per questo che credo sia così importante preservare ed esportare questo perché può essere un modello globale, infatti, c'è già interesse da parte della Spagna e di altri luoghi del mondo che stanno guardando al caso del Cile per fare il loro Congresso Futuro".

L'evento, che si svolgerà dal 15 al 20 gennaio, si terrà nel centro di Santiago attraverso il Centro Culturale CEINA. Francisca Las Heras, direttrice esecutiva della sede, ha dichiarato che "abbiamo fiducia e crediamo che dobbiamo pensare al futuro con i giovani e per i giovani, per questo è così importante e significativo che oggi ci incontriamo in questo spazio, che è anche un centro culturale che è diventato cittadino, le sue porte sono aperte alla città, situato nel centro, che è anche molto importante. Sono quindi grato per tutte le domande e le riflessioni che il Future Congress ci lascerà".

ESPOSITORI NAZIONALI E INTERNAZIONALI

Da oggi il Cile apre le porte al mondo per i rappresentanti della scienza e dell'innovazione di oltre 23 Paesi - tra cui Cile, Malta, Finlandia, Marocco e Cina - per discutere con i cittadini e la scienza nazionale dei cambiamenti e delle innovazioni che i futuri possibili ci portano, legati alla rilevanza dell'intelligenza artificiale e all'importanza della collaborazione in un mondo in continua trasformazione.

Per la direttrice esecutiva di Imagen de Chile, Rossana Dresdner, "il Cile oggi è interessato a questioni che riguardano non solo il Paese, ma il mondo intero. Questioni come la democrazia, la sostenibilità, la diversità e l'inclusione. Il Congreso Futuro è uno spazio che ha a che fare con questo, con il nostro contributo alle discussioni e ai problemi globali, come l'intelligenza artificiale, offrendo uno spazio necessario per anticipare queste discussioni sulla scienza, la tecnologia e la società del futuro".

È per questo motivo che la ricercatrice nordamericana Lara Urban, nominata Giovane Scienziato dell'Anno 2022 dall'Associazione Tedesca dei Professori e degli Insegnanti Universitari, si recherà nel nord del nostro Paese insieme al relatore cileno Matías Gutiérrez, per descrivere il microbioma del Salar de Atacama e dei Geyser del Tatio con una tecnologia di sequenziamento portatile che permetterà di conoscere l'effetto umano in questi luoghi.

"Utilizzeremo questo strumento di sequenziamento genetico e l'intelligenza artificiale sul campo per comprendere la biodiversità genetica del salar. È un'opportunità unica per studiare l'impatto della razza umana sull'ambiente. È un luogo unico perché ha subito pochi interventi, quindi sarà un'osservazione abbastanza nuova e speriamo che i risultati che potremo generare e consegnare domenica 14 gennaio saranno di grande valore", ha dichiarato Urban ai media internazionali presso il Centro culturale CEINA.

Ma non è solo la scienza internazionale a essere presente al Future Congress 2024: sarà presente anche il cileno Luis Emilio Pizarro, direttore esecutivo dell'iniziativa Drugs for Neglected Diseases (DNDi), che a ottobre ha ricevuto il Premio Principessa delle Asturie 2023 per la cooperazione internazionale.

In riconoscimento del prezioso contributo degli scienziati cileni che parteciperanno a questa versione del Congreso Futuro, il senatore Francisco Chahuán, membro della Commissione Sfide del Futuro, ha ringraziato gli sforzi del mondo accademico e della scienza locale. "Voglio ringraziare l'enorme sforzo compiuto dalle università pubbliche e private e dalla scienza cilena. Voglio ringraziare l'Accademia delle Scienze che è sempre stata presente (...) Questo 2024, lo slogan del Congresso sul Futuro è 'Cosa facciamo ora? Speriamo di essere il primo Paese dell'America Latina a regolamentare l'intelligenza artificiale. Abbiamo già fatto progressi nel campo dei neurodiritti, siamo il primo Paese dell'America Latina e dei Caraibi ad avere una legge quadro sulla cybersicurezza e stiamo facendo progressi anche nella protezione del genoma umano. Con Congreso Futuro stiamo rendendo visibili i futuri possibili.

Alfonso De Urresti, anch'egli membro della Commissione Sfide del Futuro, ha aggiunto che "si tratta di un'ottima iniziativa che vedrà la presenza di numerosi ospiti stranieri e di un numero importante di scienziati nazionali. Il tema dell'IA è una sfida per il nostro Paese, per l'umanità, che ci permetterà di riflettere dai territori al mondo".

UNISCITI A QUESTA EDIZIONE

Con 110 espositori nazionali e internazionali, in 16 regioni, workshop, conferenze, attività e una serie di novità, il Congreso Futuro sta diventando un evento imperdibile dell'estate 2024.

A Santiago, si svolgerà presso il Centro culturale CEINA (Arturo Prat #33), offrendo un'esperienza gratuita per tutta la famiglia. L'invito è che ogni cittadino possa essere protagonista del proprio futuro, sentirlo, entrarci, immergersi in esso, viverlo.

Per ottenere i biglietti gratuiti, è sufficiente visitare il sito www.congresofuturo.cl e Puntoticket e selezionare il giorno e l'ora della mostra di interesse. Sarà inoltre disponibile il programma dell'intera manifestazione.

Altre notizie correlate
03 maggio 2024 #Cile sostenibile
03 maggio 2024 #Cile sostenibile #Colonne

Newsletter

Immagine del Cile